Home Qualità

Lavorare in qualità garantendo ai clienti adeguati standard di servizio è un vantaggio competitivo determinante e, in alcuni settori, è un pre-requisito per accedere al mercato.

Il riconoscimento del fatto che l’azienda o l’Ente abbia realizzato ed implementato un SGQ ispirato alle norme ISO 9000 testimonia all’esterno l’efficacia della propria struttura e la validità delle scelte compiute. Ciò comporta un aumento di credibilità nei confronti dei clienti, delle comunità locali, degli istituti bancari ed assicurativi e delle istituzioni.

Le norme ISO 9000 infatti rappresentano uno strumento di gestione per aiutare le aziende a perseguire la qualitàche è la capacità di un’azienda di raggiungere i propri obiettivi.

La ISO 9000:2000 è la norma a carattere internazionale più diffusa e conosciuta quale riferimento per certificare un Sistema di gestione per la qualità (SGQ). Il successo delle norme ISO 9000 è stato tale da influenzare la stessa attività legislativa nazionale, ad es. in materia di HACCP E SICUREZZA DEL LAVORO.

La certificazione di qualità in Italia ha avuto una notevole estensione grazie alla normativa sugli appalti pubblici. Nel settore edile, in particolare, il DPR 34/2000, richiede alle imprese di costruzione che vogliano partecipare a gare d’appalto pubbliche superiori al miliardo delle vecchie lire che, dal 1 gennaio 2003 esse abbiano la certificazione di qualità ISO 9000.

Mentre l’attestazione SOA viene rilasciata esclusivamente sulla base della documentazione storica dell’azienda e dunque sulla base di quanto già essa ha fatto, la certificazione di qualità viene emessa in seguito di un esame sulla capacità del sistema organizzativo dell’azienda e dunque sulle sue prospettive future.

 

ACCESSO FAD

ACCEDI

Corsi on-line per professionisti




CORSI IN PROGRAMMA